imagealt

Consiglio di Istituto

Ogni rappresentanza viene eletta all'interno della sua componente mediante consultazioni elettorali regolarmente effettuate all'interno dell'Istituto. La presidenza del Consiglio d'Istituto spetta ad un genitore eletto da tutte le componenti del Consiglio ed avviene con votazione segreta. Il Consiglio, nel suo seno, esprime mediante elezione, una giunta esecutiva, presieduta dal Dirigente scolastico. Essa ha di norma il compito di preparare i lavori del Consiglio e di curare la corretta esecuzione delle delibere del Consiglio stesso. Pur tuttavia nulla vieta al Consiglio di Istituto di integrare o prendere iniziative autonome rispetto alle indicazioni della giunta, che peraltro non ha potere deliberante su alcuna materia. Per i componenti dell'Assemblea non spetta alcun compenso a nessun titolo. Recentemente il Ministro della Pubblica Istruzione Giuseppe Fioroni (2006/2008) ha proposto una modifica degli organi collegiali, equiparando le scuole a fondazioni e proponendo che, oltre ai rappresentanti eletti delle quattro componenti (studenti, genitori, docenti e personale) possano essere nominate anche personalità in rappresentanza di enti locali o di privati sostenitori della scuola.

Composizione del Consiglio nelle scuole con più di 500 alunni

Dirigente scolastico,8 docenti, 8 genitori, 2 membri del personale ATA.

Presidente

Un rappresentante dei genitori, componente del Consiglio, eletto a maggioranza assoluta.

Durata in carica

Tre anni.

Funzioni e competenze

  • Elegge, al suo interno, la Giunta esecutiva composta da un rappresentante della componente docente, uno di quella non docente, da un genitore e da uno studente; fanno parte di diritto della Giunta esecutiva il Preside ed il Coordinatore amministrativo il quale svolge anche la funzione di segretario della Giunta stessa;
  • delibera il bilancio preventivo e il conto consuntivo e dispone in ordine all'impiego dei mezzi finanziari per quanto concerne il funzionamento amministrativo e didattico dell'Istituto;
  • delibera, su proposta della Giunta esecutiva: acquisti, rinnovo e conservazione delle attrezzature tecnico-scientifiche, dei sussidi didattici e audiovisivi, delle dotazioni librarie, dei materiali per le esercitazioni (su tali materie gli studenti che non sono maggiorenni non hanno voto deliberativo);
  • delibera in merito all'adozione di un regolamento interno della scuola, relativo anche al funzionamento della biblioteca, all’uso delle attrezzature culturali, didattiche e sportive, alla vigilanza degli alunni durante l'ingresso, la permanenza e l'uscita dalla scuola;
  • delibera sull'adattamento del calendario scolastico alle specifiche esigenze ambientali;
  • delibera, fatte salve le competenze del Consiglio di Classe e del Collegio dei Docenti, i criteri di programmazione e attuazione delle attività parascolastiche, interscolasti-che ed extrascolastiche, dei corsi di integrazione, delle libere attività complementari, delle visite guidate e dei viaggi di istruzione;
  • promuove contatti con altre scuole o Istituti per scambi di informazioni e di esperienze, per eventuali iniziative di collaborazione;
  • promuove la partecipazione ad attività culturali, sportive e ricreative di particolare interesse educativo;
  • promuove inoltre forme e modalità per iniziative assistenziali;
  • indica criteri generali relativi: alla formazione delle classi, all'adattamento dell'orario delle lezioni e delle altre attività scolastiche alle condizioni ambientali, al coordinamento organizzativo dei Consigli di classe;
  • esprime parere sull'andamento generale, didattico e amministrativo dell'Istituto.

Possono essere chiamati a partecipare a riunioni, a titolo consultivo, gli specialisti che operano in modo continuativo nella scuola con compiti medico-psico-pedagogici e di orientamento. Possono partecipare alle sedute, ma senza diritto di intervento, tutti i docenti, non docenti, genitori dell'Isti­tuto.

Gli atti del Consiglio di istituto sono pubblicati in apposito albo della Scuola e le delibere vengono inserite nel sito.

 

Ultima modifica il 27-01-2021